Napoli, rissa tra titolari di pizzerie: uno accoltellato, l’altro ferito con una pala

Napoli, rissa tra titolari di pizzerie: uno accoltellato, l’altro ferito con una pala

La lite sarebbe scoppiata per motivi banali. Indagano i Carabinieri


NAPOLI – C’ è una pozza di sangue sull’uscio della porta della pizzeria del Portico su via Tribunali dove, intorno alle 16.25 si è consumata una violenta aggressione. Tutto è cominciato da una lite scoppiata per motivi banali tra i titolari di due pizzerie e finita con una coltellata inflitta al 58enne proprietario della pizzeria al Portico. Il fendendte, secondo gli accertamenti dei carabinieri della Compagnia Napoli Centro, è stato inflitto dal 56enne padre del titolare della vicina pizzeria del Purgatorio che, a sua volta, ha ricevuto dall’accoltellato un colpo in testa con la pala per il forno delle pizze. Sul posto è intervenuta l’ambulanza della postazione Crispi che ha medicato il 30enne titolare della pizzeria del Purgatorio che durante la colluttazione era intervenuto riportando lievi escoriazioni.

I due proprietari sono stati medicati all’ospedale Vecchio Pellegrini con una prognosi di 7 giorni per l’uomo che ha ricevuto il colpo in testa ed una prognosi in corso di verifica per l’accoltellato alla gamba.

FONTE: ILMATTINO.IT