Omicidio a Giugliano, Carmine trovato morto in auto: le ipotesi

Omicidio a Giugliano, Carmine trovato morto in auto: le ipotesi

L’uomo è riuscito ad arrivare fino all’Eurobet di via I Maggio dove poi ha perso la vita


GIUGLIANO – Resta ancora avvolto nel mistero l’omicidio che si è consumato questo pomeriggio a Giugliano in via I Maggio, nei pressi dell’Eurobet. Carmine Fammiano, quarantenne del posto, è stato ritrovato morto nella propria auto. L’uomo è stato colpito da alcuni colpi di arma da fuoco.

L’ipotesi più accreditata al momento, è quella della rapina finita male. Sembra infatti che il quarantenne è stato vittima di una rapina e che, quando si è rifiutato di consegnare i propri averi ai balordi, questi ultimi abbiano esploso alcuni colpi di pistola, uno dei quali avrebbe colpito la orta. L’uomo si sarebbe dato alla fuga con la propria auto ed avrebbe terminato la sua corsa in via I Maggio, dove poi è deceduto.

Sul luogo della tragedia sono giunti diversi parenti alcuni dei quali, data la calca e la tensione del momento, hanno accusato diversi malori. Necessario l’intervento di due ambulanze per rianimare coloro che non si sono sentiti bene.

La strada è stata chiusa su entrambi i senzi di marcia. Sul posto, i Carabinieri, la Polizia di Stato, la Guardia di Finanza e la Polizia Municipale.

Da poco è arrivato anche il magistrato che ha disposto il sequestro della salma.