Sant’Antimo, rapina a mano armata al Centro Igea: malviventi in fuga con il bottino

Sant’Antimo, rapina a mano armata al Centro Igea: malviventi in fuga con il bottino

hanno fatto irruzione nel centro travisati con casco da motociclista, occhiali da sole e mascherina


SANT’ANTIMO – Rapina all’Igea di Sant’Antimo. I fatti sono avvenuti oggi intorno alle 13, i malviventi hanno fatto irruzione nel centro travisati con casco da motociclista, occhiali da sole e mascherina e si sono diretti alla reception e si sono fatti consegnare l’incasso della mattinata.

Hanno minacciato le cassiere mostrando una pistola nella cintola e gli hanno imposto la condegna dell’incasso senza urlare. Ma il bottino si è rivelato essere misero in quanto le casse erano già state svuotate. Una coincidenza avvenuta nelle stesse ore in cui si sta diffondendo la notizia dell’interdittiva antimafia a carico della holding di società dei fratelli Cesaro, tra cui anche il centro clinico di viale degli Oleandri a Sant’Antimo.