Terra dei Fuochi, grosso incendio nei pressi dell’Ipercoop tra Afragola e Casalnuovo

Terra dei Fuochi, grosso incendio nei pressi dell’Ipercoop tra Afragola e Casalnuovo

Poichè questa sera giocherà il Napoli, i criminali potrebbero approfittare della distrazione generale per mettere a ferro e fuoco il territorio, bruciando le discariche illegali


AFRAGOLA/CASALNUOVO – Si parla ancora di “Terra dei Fuochi”. Puntualmente, ogni estate, il problema si manifesta in tutta la sua gravità. L’ennesimo rogo tossico, questa volta, ha avuto luogo nei pressi dell’Ipercoop, tra Afragola e Casoria. A renderlo noto, la pagina Facebook “Terra nostrum Trentola Ducenta”, che scrive quanto segue:

“Poco fa ore 13:25 di sabato 8 agosto 2020 tra #Afragola e #Casalnuovo nei pressi IperCoop, partita ennesima bomba tossica🔥🔥🔥😷😷😷. Colonna di fumo nero visibile a chilometri di distanza, aria irrespirabile, puzza nauseabonda di plastica e gomma bruciata e gente barricata in casa nonostante il caldo.

#Beirut ci fa un baffo, in #Terradeifuochi bombe tossiche h24, armi chimiche di distruzione di massa fatte bruciare sulla popolazione inerme. Chi dice che ‘la Terra dei fuochi è un problema inesistente”, chi dice che ‘i roghi tossici sono drasticamente diminuiti”, i criminali e i delinquenti dei roghi tossici ringraziano e continuano a “lavorare” indisturbati. Questa sera gioca il Napoli e il rischio roghi tossici è molto elevato. È risaputo che i criminali approfittano della distrazione generale per mettere a ferro e fuoco il territorio, bruciando le discariche illegali. Chiediamo alle autorità l’intensificazione del controllo del territorio”.