Tragedia in mare: Alessandro, pizzaiolo 29enne, muore durante un’immersione

Tragedia in mare: Alessandro, pizzaiolo 29enne, muore durante un’immersione

Il giovane era sposato e padre di una bambina


MESSINA/LIPARI – Tragedia nelle acque del mare antistante la foce del torrente Itala dove un giovane sub è annegato. Si tratta di Alessandro Bivacqua 29 anni originario di Lipari, residente a Messina, sposato e padre di una bambina.

Il giovane, di professione pizzaiolo, nella tarda serata di ieri assieme ad amico si sono recati nella località jonica e dopo aver indossato la muta si sono allontanati dalla battigia. Dopo alcuni minuti il collega non vedendolo riemergere dall’acqua, ha dato l’allarme richiamando l’attenzione di altre persone che si trovavano nelle vicinanze.

Recuperato il corpo ormai senza vita del giovane è stato adagiato sulla battigia e ai medici del presidio sanitario di Itala Marina non e’ rimasto che constatare l’avvenuto decesso. Sul posto anche i militari di Scaletta Zanclea.

Questo il commovente post su facebook della sorella, Rita:

“La vita è stata crudele con te ancora non riesco a credere che non ti rivedrò più grande uomo e padre ora sei volato in cielo da lassù proteggi la tua piccola gioia buon viaggio fratello mio rimarrai sempre nei nostri cuori”.

FONTE: GAZZETTADELSUD.IT