Viaggiavano sulle moto con dischi e cinture contraffatti: nei guai due giovani

Viaggiavano sulle moto con dischi e cinture contraffatti: nei guai due giovani

La polizia li ha bloccati mentre tentavano di darsi alla fuga; sequestrati i motoveicoli


NAPOLI – Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, hanno notato in via San Candida due giovani a bordo di due motocicli che trasportavano due sacche di grosse dimensioni.

I conducenti, dopo essersi fermati accanto ad un uomo al quale dovevano consegnare le borse, alla vista della volante, sono scesi dai ciclomotori dandosi alla fuga, mentre l’uomo, che aveva tentato anch’egli di allontanarsi, è stato raggiunto e bloccato dai poliziotti che, dopo aver recuperato i due borsoni, vi hanno rinvenuto 8320 cd e dvd risultati contraffatti e 23 cinture recanti marchi contraffatti di note “griffe”.

A.K., 50enne pakistano con precedenti di polizia, è stato denunciato per ricettazione, introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi e per aver violato la normativa sulla protezione del diritto d’autore poiché deteneva materiale privo di contrassegno S.I.A.E; inoltre, i due motocicli sono stati sottoposti a sequestro.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK