Agro Aversano, paziente muore dopo aver contratto il coronavirus

Agro Aversano, paziente muore dopo aver contratto il coronavirus

“Ha lottato ma purtroppo la malattia ha avuto la meglio: purtroppo il suo fisico, già gravato da una patologia pregressa, non ha retto all’urto del virus”, ha dichiarato il primo cittadino


CASERTA – La provincia di Caserta conta un altro decesso di un paziente che aveva contratto il coronavirus. Si tratta di un uomo residente a San Marcellino, ma originario di Villa di Briano.

“E’ con immenso dispiacere – afferma il sindaco di San Marcellino Anacleto Colombiano – che devo comunicarvi che il nostro concittadino, contagiato qualche settimana fa dal Covid non ce l’ha fatta. Ha lottato ma purtroppo la malattia ha avuto la meglio: purtroppo il suo fisico, già gravato da una patologia pregressa, non ha retto all’urto del virus. Tutta San Marcellino si stringe idealmente attorno alla sua famiglia, per tutto il paese è un giorno di dolore. Anche in questo giorno di immensa tristezza c’è però un bagliore di luce: un’altra delle persone risultate positive è definitivamente guarita come accertato dall’Asl. Quella che stiamo combattendo è una dura battaglia, serve l’impegno di tutti e se rispettiamo le regole ne usciremo presto”.

A ricordare l’uomo deceduto è anche il sindaco Luigi Della Corte: “Ieri è deceduto un cittadino residente in San Marcellino, ma storicamente brianese, affetto da Covid-19. Notizie come questa ci arrecano sconforto, ma soprattutto ci disorientano, perché fanno capire che il virus può colpire chiunque, da un momento all’altro. Vi scongiuro pertanto di rispettare tutte le norme previste per il contenimento del contagio”.

Lo stesso primo cittadino conferma anche una nuova positività che è stata riscontrata ad un cittadino di Villa di Briano: “Fortunatamentenon presenta sintomi, sta bene ed ora è in isolamento domiciliare. Si tratta di un caso indipendente dagli altri casi presenti sul territorio ma soprattutto asintomatico. Questo ci fa capire che è assolutamente necessario rispettare le regole del distanziamento e usare la mascherina, anche quando ci sentiamo bene e interagiamo con persone che si sentono bene. Il rischio è dietro l’angolo”.
TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK