Armato di coltello minaccia la moglie in piazza davanti ai figli piccoli: arrestato

Armato di coltello minaccia la moglie in piazza davanti ai figli piccoli: arrestato

L’uomo è finito in manette ed è stato tradotto al carcere di Poggioreale


POLLENA TROCCHIA – I carabinieri della tenenza di Cercola hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e resistenza a pubblico ufficiale un 44enne di Pollena Trocchia già noto alle forze dell’ordine. L’uomo era in Piazza Amodio a Pollena Trocchia e stringeva tra le mani un coltello da cucina. Stava minacciando la moglie davanti agli occhi dei due figli di 15 e 12 anni.

Allertati da alcuni passanti i militari hanno raggiunto e bloccato l’uomo dopo una breve colluttazione durante la quale il 44enne ha continuato ad insultare e minacciare la donna. Disarmato, l’uomo è finito in manette ed è stato tradotto al carcere di Poggioreale. Secondo quanto accertato dai Carabinieri, episodi di questo tipo non erano una novità.

COMUNICATO STAMPA