Asl 2 Nord in allerta 3: attivati due reparti di isolamento

Asl 2 Nord in allerta 3: attivati due reparti di isolamento

due reparti – informa la ASL NA2 Nord – “sono completamente nuovi e sono stati realizzati in tempi record”


 NAPOLI – L’ assistenza in ospedale per i pazienti Covid-19 nella ASL Napoli 2 Nord passa al livello 3 e si attivano i reparti di isolamento degli ospedali “San Giovanni di Dio”, a Frattamaggiore, e “S. Maria delle Grazie”, a Pozzuoli.
Il primo è in funzione da oggi quello del San Giovanni di Dio; nei prossimi giorni – annuncia la ASL – si riattiverà il reparto dell’ ospedale flegreo, le cui attività erano terminate a giugno.
I due reparti – informa la ASL NA2 Nord – “sono completamente nuovi e sono stati realizzati in tempi record”.
Quello dell’ ospedale di Frattamaggiore dispone di 10 posti letto tutti collocati in stanze singole ed accoglierà pazienti sia in degenza ordinaria che in terapia sub-intensiva (a regime saranno cinque dei dieci). La struttura una zona dedicata alla vestizione e svestizione del personale in sicurezza e permetta una distinzione ottimale dei percorsi, per evitare la promiscuità con le aree di contagio. L’avvio del reparto avverrà con una gestione straordinaria dell’attuale personale in servizio, ma già nelle prossime settimane è previsto l’arrivo di altre unità di personale.
La prossima settimana – annuncia la ASLNA2 Nord sarà riattivato anche il reparto di degenza Covid-19 del Santa Maria delle Grazie di Pozzuoli, che aveva ospitato gli ultimi pazienti degli ospedali dell’ASL Napoli 2 Nord. ”

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK