Aversa, positivi al Covid si allontanano dall’ospedale: allertati Carabinieri ed Asl

Aversa, positivi al Covid si allontanano dall’ospedale: allertati Carabinieri ed Asl

In città intanto sono saliti a 73 i contagiati attuali


AVERSA – Ha dell’incredibile l’episodio accaduto nella notte all’ospedale Moscati di Aversa dove due cittadini extracomunitari si sono allontanati dopo aver appreso di essere risultati positivi al Coronavirus.

I due – come riporta edizionecaserta.it – si erano presentati al nosocomio di via Gramsci dove sono stati sottoposti al tampone che ha dato l’esito positivo. In attesa di essere messi in isolamento però hanno aggirato i controlli dandosi alla fuga. Della vicenda è stata già informata l’Asl, così come i carabinieri del locale reparto territoriale.

In città intanto i casi sono saliti a 73 come spiega il sindaco Alfonso Golia: “Ci sono stati comunicati due nuovi casi positivi. Mentre due concittadini sono guariti. A tutti loro, il nostro augurio che possano mettersi presto tutto alle spalle. Pertanto ad Aversa abbiamo 73 casi attualmente positivi e 52 guariti.

Ieri sera controlli a tappeto nei principali luoghi di assembramento. Continueremo anche stasera e nei giorni a venire. Ma come più volte vi ho detto, non è pensabile riuscire a sanzionare (in flagranza) tutte le persone che circolano nella nostra città e che non indossano la mascherina.”