Ballottaggio a Giugliano, Raffaele Migliaccio: “Sostengo Poziello, per il bene ed il futuro della fascia costiera”

Ballottaggio a Giugliano, Raffaele Migliaccio: “Sostengo Poziello, per il bene ed il futuro della fascia costiera”

Ho discusso con Antonio circa i bisogni e le criticità del nostro territorio


GIUGLIANO – “Il responso del voto è stato chiaro, e il popolo giuglianese ha deciso di scegliere programmi e uomini diversi da quelli proposti dalla nostra coalizione di centrodestra, a dichiararlo è Raffaele Migliaccio”, già consigliere comunale.

“Adesso bisogna guardare con lungimiranza al futuro della nostra città, e per fare ciò non è necessario rivestire un carica politica”, continua Migliaccio

“Da cittadino, da rappresentante di chi vive la fascia costiera e da imprenditore darò il mio sostegno ad Antonio Poziello, già sindaco, a cui va il merito di avere avuto l’umiltà di riconoscere i propri errori, e la caparbietà di riproporsi alla città con un programma dettagliato e minuzioso, e soprattutto immediatamente attuabile.

Per la nostra fascia costiera c’è l’immediato bisogno di dare continuità a progetti già in essere come rete fognaria e viabilità, e di dare impulso a nuove idee e proposte di sviluppo.

Ho discusso con Antonio circa i bisogni e le criticità del nostro territorio, e mi ha garantito il suo impegno totale per istituire una sede municipale distaccata sulla fascia costiera , per combattere microcriminalità e roghi tossici, e per dare sostegno e opportunità a coloro che fanno impresa ed ai cittadini che la vivono

Per la nostra fascia costiera c’è l’immediato bisogno di dare continuità a progetti già in essere come rete fognaria e viabilità, e di dare impulso a nuove idee e proposte di sviluppo.

Ho discusso con Antonio circa i bisogni e le criticità del nostro territorio, e mi ha garantito il suo impegno totale per istituire una sede municipale distaccata sulla fascia costiera , per combattere microcriminalità e roghi tossici, e per dare sostegno e opportunità a coloro che fanno impresa ed ai cittadini che la vivono”.