Ballottaggio Giugliano, Giuseppe Maisto: “Voto Pirozzi perché credo nel progetto di cambiamento”

Ballottaggio Giugliano, Giuseppe Maisto: “Voto Pirozzi perché credo nel progetto di cambiamento”

“Voglio ringraziare – ha detto il candidato del centrodestra –  tutti i 16mila elettori che con il loro voto hanno dato forza ad un progetto ambizioso”


GIUGLIANO IN CAMPANIA – Il candidato Sindaco del centrodestra a Giugliano, Giuseppe Pietro Maisto, ha dichiarato di appoggiare Nicola Pirozzi al ballottaggio con Poziello per la carica di primo cittadino.

“Voglio ringraziare – ha detto Maisto –  tutti i 16mila elettori che con il loro voto hanno dato forza ad un progetto ambizioso di rivoluzione cortese, fatto di uomini e donne che credevano e che credono ancora in un cambiamento.

Sono felice di averli incontrati anche se i tanti voti non ci hanno consentito di arrivare alla sfida finale. Mi accorgo però guardandomi intorno che le nostre idee hanno lasciato il segno.

Lungo questo cammino con la coalizione di centrodestra – che mi ha riempito di bellezza e grande umanità- ho visto anche cose che non mi sono piaciute! Alcune particolarmente gravi e che ho anche denunciato: comportamenti lontani dal mio modo di fare politica e che potrebbero aver condizionato il voto. Mi auguro di no, ma spero si faccia chiarezza per evitare che Giugliano rischi di non cambiare.

Ora siamo vicini al ballottaggio. Quale è la Giugliano che ci potremmo ritrovare a vivere? Ci ho pensato a lungo in questi giorni. Scorgo ancora qualche possibilità di cambiare in meglio rispetto ad oggi ed è per questo che ritengo di manifestare la mi intenzione di voto.

Io voterò Nicola Pirozzi e lo farò credendo in quello che è un progetto di cambiamento.

Nicola Pirozzi ha affrontato questa competizione elettorale con lealtà e correttezza. Giugliano deve cambiare passo, voltare pagina dare una nuova prospettiva e, secondo me, Nicola può rappresentare il rinnovamento perché è una persona perbene e lavora nel rispetto degli altri.

Votare Nicola Pirozzi vuol dire contribuire a portare Giugliano fuori da vecchie, e ormai da superare, logiche locali. Significa dare una spinta diversa alla città, aprirci a una proiezione più efficace ad ogni livello istituzionale.

Grazie ancora – conclude Maisto – a quanti hanno creduto nel mio progetto di cambiamento e a quanti vorranno comunque sostenerlo”.