Campania, al voto 5 milioni di elettori: in 85 comuni si vota per l’elezione del nuovo sindaco

Campania, al voto 5 milioni di elettori: in 85 comuni si vota per l’elezione del nuovo sindaco

Tra le amministrazioni municipali ci sono Giugliano, Pompei, Sorrento, Angri, Cava de’ Tirreni e Marcianise


CAMPANIA – Sono oltre 5 milioni i cittadini campani chiamati alle urne per l’elezione del nuovo presidente della Regione e dei componenti del prossimo Consiglio regionale della Campania.

In 85 comuni della Campania si vota anche per l’elezione del nuovo sindaco e dei componenti del Consiglio comunale. Di questi, 26 sono sopra i 15mila abitanti e dove potrebbe essere quindi necessario un turno di ballottaggio, qualora nessuno dei candidati  a sindaco dovesse raggiungere il 50% al primo turno.

LE PROVINCIE

In provincia di Napoli si vota per le amministrative in 28 comuni, 18 dei quali sopra i 15mila abitanti. Tra questi spicca Giugliano in Campania, che con i suoi oltre 120mila abitanti è il comune  non capoluogo di provincia con il maggior numero di abitanti in Italia. Gli altri comuni sopra i 15mila abitanti della provincia di Napoli in cui si vota sono Caivano, Cardito, Casalnuovo, Casavatore, Ercolano, Frattamaggiore, Grumo Nevano, Marigliano, Mugnano, Poggiomarino, Pomigliano d’Arco, Pompei, San Giorgio a Cremano, Sant’Anastasia, Saviano, Sorrento e Terzigno. In provincia di Salerno si vota in 21 comuni, 4 dei quali sopra i 15mila abitanti: Angri, Cava de’ Tirreni, Eboli e Pagani. In provincia di Caserta si eleggerà il nuovo sindaco in 14 comuni, 3 dei quali con popolazione superiore a 15mila abitanti: Marcianise, San Nicola la Strada e Trentola Ducenta. In provincia di Avellino si vota per le amministrative in 12 comuni, uno solo, Ariano Irpino, sopra i 15mila abitanti. In provincia di Benevento si vota in 10 comuni, tutti con popolazione inferiore a 15mila abitanti.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK