Choc sulla spiaggia per nudisti, donna picchiata e violentata in pieno giorno

Choc sulla spiaggia per nudisti, donna picchiata e violentata in pieno giorno

A prestare il primo soccorso alla donna è stata una coppia che passeggiava sulla spiaggia


SPAGNA – Aggressione e violenza sessuale in pieno giorno. Choc in Spagna dove una donna di 52 anni è stata picchiata mentre stava prendendo il sole in un a spiaggia per nudisti in una baia Bolenuevo a Mazarròn, nella regione della Murcia, nel sud della penisola iberica.

L’episodio risale allo scorso 29 agosto, ed è avvenuto a mezzogiorno. La vittima, come riportato da Il Messaggero, è stata trasferita in ospedale dove ha riportato diverse ferite. La polizia spagnola sta ancora cercando l’aggressore. Secondo la donna, l’aggressore la avrebbe prima picchiata e poi portata sugli scogli dove l’ha violentata. A prestare il primo soccorso alla donna è stata una coppia che passeggiava su quel lato della spiaggia. A quel punto l’uomo, sulla trentina, ha colto l’occasione per scappare, prendendo anche la borsetta e il cellulare.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK