Claudia Mercurio, giornalista al seguito del Napoli in ritiro, positiva al Coronavirus

Claudia Mercurio, giornalista al seguito del Napoli in ritiro, positiva al Coronavirus

“Sono stata in Sardegna – spiega la nostra collega – ma i test a cui mi ero sottoposta inizialmente avevano dato esito negativo. Sono stata definita ‘conduttrice senza scrupoli’ “


CASTEL DI SANGRO – Coronavirus nel ritiro del Napoli, a Castel di Sangro. No, non si tratta di calciatori o tesserati azzurri e nemmeno di tifosi. Ad essere risultata positiva al Covid è stata la nostra collega Claudia Mercurio, che sta seguendo il ritiro della squadra di Gattuso. Lei stessa ha spiegato la situazione sul proprio profilo Facebook.

“Al ritorno dalla Sardegna anche se non era ancora obbligatorio, ho fatto un test veloce risultato negativo, poi a distanza di pochi giorni ho fatto un testo sierologico ed è risultato anch’esso negativo – ha spiegato Claudia –
Sintomi nessuno … sierologico negativo … e nonostante ciò ho cercato di svolgere la mia attività a contatto con le persone in ‘sicurezza’ sono stata quanto più attenta possibile ed ho effettuato il tampone pur essendo asintomatica. Stamattina i risultati, beh non sono stata risparmiata dal coronavirus !!!!

Ho segnalato i miei colleghi e tutte e persone che lavorano a stretto contatto con me , ho chiesto tampone per tutti e grazie a Dio i loro risultati tutti negativi.

Sono in isolamento ma continuo a lavorare con grinta forza e massima attenzione, e spesso mille grilli per la testa.
Non so “quando” ho contratto il virus, non so se in vacanza o successivamente … non lo sanno neanche i medici, mille le domande alle quali non si avrà mai una risposta.

Allora basta domande, facciamo che questa diventi un’occasione per condividere un messaggio importante: usiamo sempre la mascherina e prestiamo la massima attenzione nella gestione del contatto. Ho dichiarato pubblicamente la mia positività per arginare gli allarmismi che si stavano creando intorno al caso ma soprattutto vorrei che la mia esperienza diventasse un messaggio di invito a non abbassare la guardia.
Pur rispettando le regole può capitare a tutti di trovarsi in una situazione come la mia … e vi dico che non è affatto semplice.

Mi dispiace che questa vicenda sia stata strumentalizzata da qualche collega ed ho appreso con dispiacere che molti hanno avuto poca sensibilità nel definirmi ‘la conduttrice senza scrupoli’ . Sarebbe stato molto più semplice chiedermi ‘Claudia come stai,cosa è successo, ce lo vuoi raccontare’ piuttosto che alimentare inutili polemiche. Io mi rivolgo a voi che mi leggete: state attenti e cercate di essere coscienziosi nel rispetto delle regole e del prossimo.
Spero che la mia dichiarazione sia servita a mettere fine alla caccia alle streghe ! Cerchiamo di usare un pizzico di sensibilità in più verso chi s’imbatte in questa strana misteriosa ed a volte terribile avventura”.