Coronaviurs, focolaio in un centro accoglienza a Licola: 17 positivi

Coronaviurs, focolaio in un centro accoglienza a Licola: 17 positivi

La struttura è sorvegliata da una pattuglia della Polizia Municipale per scongiurare la fuga


LICOLA – Focolaio in un centro di accoglienza. Si tratta dell’ex Hotel Circe, all’interno sono risultai positivi 14 migrianti e 3 operatori; tutti positivi ai tamponi.

Dopo un primo caso di positività registrato settimana scorsa ha dato luogo ad un contagio a catena nella struttura che ospita circa 80 richiedenti asilo politico. La struttura è sorvegliata da una pattuglia della Polizia Municipale di Pozzuoli per scongiurare la fuga. I contagi potrebbero aumentare a causa del mancato rispetto dell norme anti contagio: distanziamento sociale, quarantena e isolamento per coloro che risultano contagiati. Ma in assenza di sintomi, tra gli ospiti, non c’è percezione di pericoli e quindi stanno venendo a contatto di continuo con altri.