Dramma nell’agro aversano: va a prendere il vino e muore intossicato

Dramma nell’agro aversano: va a prendere il vino e muore intossicato

L’allarme è stato lanciato da alcuni parenti: difficile l’operazione di recupero del corpo


TRENTOLA DUCENTA – Dramma a Trentola Ducenta: un 71enne è deceduto all’interno di una cantina a Trentola Ducenta mentre si accingeva a prendere il vino. L’uomo potrebbe essere stato ucciso dalle esalazioni di zolfo provenienti dal sottosuolo.

Come riporta “Pupiatv.it”, l’uomo si trovava nella sua abitazione quando è sceso in cantina. Qui ha avvertito un malore che gli è stato fatale. L’allarme è stato lanciato da alcuni parenti della vittima che hanno notato la sua assenza nel pomeriggio di domenica.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del 118 e i carabinieri della Compagnia di Aversa. Il cadavere è stato recuperato dai vigili del fuoco attraverso una difficile operazione: alla cantina, l’accesso è consentito tramite una botola con una scala a parete di circa venti metri. In questi giorni, verrà eseguita l’autopsia per ricostruire le esatte cause del decesso del 70enne.
TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK