Dramma sul lavoro: 21enne cade e fa un volo di 12 metri. E’ in gravissime condizioni

Dramma sul lavoro: 21enne cade e fa un volo di 12 metri. E’ in gravissime condizioni

Il giovane stava rimuovendo delle lastre in cemento-amianto dal tetto


LACEDONIA (AVELLINO) – E’ in gravissime condizioni all’ospedale Cardarelli di Napoli un giovane di 21 anni di Ercolano che ha fatto un volo di circa 12 metri mentre lavorava per conto di una ditta che si occupa di bonifica e manutenzione di capannoni industriali. L’incidente è avvenuto ieri, 17 settembre, a Lacedonia, in provincia di Avellino; per ricostruire la dinamica sono in corso indagini dei carabinieri della Compagnia di Sant’Angelo dei Lombardi, che dovranno accertare se il ragazzo stesse lavorando in sicurezza e usando i dispositivi di protezione obbligatori.

Il giovane, stando a quanto ricostruito, si trovava su un capannone in ristrutturazione, stava rimuovendo delle lastre in cemento-amianto dal tetto quando, per motivi che restano da accertare, ha perso l’equilibrio ed è finito nel vuoto. Un volo di circa 12 metri che si è concluso con un violento impatto sull’asfalto.

Gli altri operai presenti hanno allertato il 118, le condizioni del 21enne sono apparse subito grave; per ridurre i tempi del trasporto in ospedale è stata fatta intervenire una eliambulanza, velocemente ripartita alla volta del Cardarelli di Napoli.