Fa il tampone ma va a scuola prima del risultato: bimbo positivo

Fa il tampone ma va a scuola prima del risultato: bimbo positivo

I bambini, le insegnanti e le famiglie si trovano in quarantena in attesa dell’esito del tampone


MILANO – Aveva fatto il tampone il 3 settembre e il 7, l’8 e il 9 settembre è andato a scuola, finché la famiglia il 9 ha saputo che l’esito del test era positivo e ha smesso di mandare il bimbo in classe, in una sezione di una scuola dell’infanzia in Brianza.

La scuola ha segnalato ieri all’Amministrazione comunale – che dà notizia di quanto successo – un caso di positività al Covid-19 tra i suoi alunni e oggi tutti i bambini e i docenti della classe dell’alunno positivo vengono sottoposti a tampone all’ospedale San Gerardo di Monza.

Le lezioni per questa classe sono sospese. I bambini, le insegnanti e le famiglie si trovano in quarantena in attesa dell’esito del tampone e delle indicazioni di Ats. Il caso di positività alla scuola Montessori è stato anche confermato al sindaco da Ats.

FONTE ANSA