Frattamaggiore, incendio in un campo con rifiuti tossici: aria irrespirabile

Frattamaggiore, incendio in un campo con rifiuti tossici: aria irrespirabile

Avvertita dai cittadina una puzza acre e acida


FRATTAMAGGIORE – Incendio in un campo con rifiuti tossici: aria irrespirabile.

Nella città di Frattamaggiore nella serata di ieri si è assistito ad un ennesimo rogo tossico. Intorno alle 20.45, infatti, un incendio è iniziato a divampare in un’area posta sotto sequestro poiché in essa vi erano diversi rifiuti speciali e pericolosi.

L’area in questione si trova nei pressi del cimitero cittadino e del Liceo Miranda. Subito, un’immensa nube nera si è diffusa nel cielo spostata anche dal vento, rendendo l’aria irrespirabile. Secondo le testimonianze, infatti, il fumo diffondeva una puzza acre e acida.

Stando sempre a quanto riportato sui social da alcuni testimoni, sul posto dopo qualche minuo sarebbero giunti i vigili del fuoco. L’intervento è stato necessario anche per evitare che il fuoco raggiungesse proprio le aree vicine come l’istituto scolastico.

A denunciare l’accaduto, primo fra tutti, la nota pagina Facebook “Terra Nostrum”, che da anni si batte contro i roghi tossici.

🔥 FRATTAMAGGIORE, INCENDIO IN UN CAMPO CON RIFIUTI TOSSICI: ARIA IRRESPIRABILELEGGI ➡️ https://bit.ly/33rkPuQ(Video “Terra Nostrum”)

Geplaatst door Il Meridiano News op Woensdag 16 september 2020

FONTE FOTO: LIBERI NEWS

FONTE VIDEO: TERRA NOSTRUM

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK