Funerali Willy. Presenti Conte, Zingaretti e Lamorgese: “Pretendiamo giustizia”

Funerali Willy. Presenti Conte, Zingaretti e Lamorgese: “Pretendiamo giustizia”

Il Governatore del Lazio: “La Regione pagherà e sosterrà la famiglia per le spese legali”


PALIANO – Si terranno questa mattina i funerali di Willy, il giovanissimo massacrato di botte ed ucciso da quattro balordi esperti di arti marziali. Il ragazzo era intervenuto per difendere un suo coetaneo quando i 4 criminali, razzisti e vicini all’estrema destra si sono avventati su di lui e lo hanno massacrato fino a togliergli la vita.

Ci sono milleduecento sedie allestite al centro sportivo di Paliano per ospitare gli amici di Willy Monteiro Duarte e molti indossano la t-shirt con un ricordo per Willy. Poco dopo le nove i posti si sono esauriti. Il coro di Paliano ha provato «Quando busserò alla tua porta» con parole dedicate allo studente lavoratore di Paliano ucciso nella notte di sabato scorso.

Le istituzioni presenti: il sindaco di Paliano, Domenico Alfieri, il premier Giuseppe Conte, la ministra dell’Interno Luciana Lamorgese e il segretario del Pd e governatore del Lazio Nicola Zingaretti che ha detto: «Non dimenticare mai il rispetto della persona. Colpisce la violenza su una persona inerme, gentile e coraggiosa come Willy». E ha aggiunto, ora «bisogna solo far sentire alla famiglia la vicinanza di tutti e pretendere presto giustizia. La Regione pagherà e sosterrà la famiglia per le spese legali e uno degli istituti alberghieri della nostra regione sarà dedicato al nome di Willy». A celebrare la funzione il vescovo di Tivoli, Matteo Parmeggiani.