Si gettano sulle auto in corsa per gioco. Denunciato il giovanissimo

Si gettano sulle auto in corsa per gioco. Denunciato il giovanissimo

Borrelli: “È importante denunciare e punire i protagonisti del singolo episodio”


PORTICI – Sembra che una nuova pericolosa moda sia giunta dagli Usa fino a noi. Si tratta di un gioco che viene fatto in strada, ci si lancia contro le auto in corsa mentre altre persone riprendono la scena per poterla poi pubblicare sulle piattaforme social network. Il fenomeno è stato segnalato anche a Napoli, a lanciare l’allarme è stato il Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli che ha ricevuto in merito diverse segnalazioni dai cittadini.

“Abbiamo inviato una PEC alla Polizia Postale per denunciare questo preoccupante fenomeno prima che possa anche da noi cominciare a dilagare in maniera inarrestabile. È importante denunciare e punire i protagonisti del singolo episodio così come è altrettanto necessario prendere coscienza del degrado culturale e sociale che dà origine a questa tipologia di fenomeni. La verità è che globalizzazione mediatica, i social network, l’essere sempre connessi hanno aumentato e ricalcato i disagi della nostra società e questo perché non è mai stato messo in atto un piano educativo sul corretto utilizzo degli strumenti tecnologici e del web. Occorre correre ai ripari al più presto.”- è stata la dichiarazione del Consigliere Borrelli.

IL VIDEO

https://www.facebook.com/IlMeridianoNews/videos/256668178814621