Giugliano, assalto al portavalori: le guardie salvano il bottino rifugiandosi in commissariato

Giugliano, assalto al portavalori: le guardie salvano il bottino rifugiandosi in commissariato

I banditi si sono arresi solo quando il portavalori si è rifugiato all’interno del commissariato


GIUGLIANO – Ieri a Piazza Annunziata si sono registrati attimi di terrore per la tenta rapina al portavalori all’esterno della filiale Unicredit.

Una banda di malviventi, formata da 3 persone, ha atteso in piazza Annunziata l’arrivo del furgone blindato della Cosmopol per mettere a segno il colpo ma qualcosa è andato storto. Quando le 3 guardie giurate a bordo del furgone sono scese hanno notato dei movimenti sospetti e sono immediatamente risalite a bordo. I tre malviventi, tutti con il volto coperto, hanno quindi esploso diversi colpi di pistola, due dei quali hanno preso in pieno il furgone. Gli agenti a bordo del furgone hanno allertato il 113 e  sono scappati inseguiti dai banditi che si sono arresi solo quando il portavalori si è rifugiato all’interno del commissariato di Giugliano. Dove le guardie giurate hanno sporto denuncia

Quattro in tutto i bossoli ritrovati dalla Polizia Scientifica. I malviventi si sono dileguati, facendo perdere le loro tracce. Sul posto della tentata rapina sono intervenuti gli uomini della squadra Mobile della Questura di Napoli e gli agenti del commissariato di Giugliano, che si stanno occupando delle indagini.