Grossi incendi nella notte: bombe tossiche a Giugliano e Sant’Arpino

Grossi incendi nella notte: bombe tossiche a Giugliano e Sant’Arpino

“Una situazione allucinante, totalmente fuori controllo”, hanno commentato gli attivisti sui social


GIUGLIANO/SANT’ARPINO/ORTA DI ATELLA/FRATTAMINORE – Dopo i roghi nei pressi del campo rom (ben tre in un giorno) di pochi giorni fa, ancora un grosso incendio a Giugliano, intorno all’1:10 di questa notte. Lo riporta il gruppo Facebook “Terra nostrum Trentola Ducenta”, che pubblica un video corredato dal post che segue:

“Ci hanno appena inviato questo video, sono stati avvisati i vigili del fuoco. Una delle peggiori giornate in assoluto sul fronte roghi tossici in #Terradeifuochi

In questo momento live ore 1:10 della notte di lunedì 14 settembre 2020 #Giugliano via S. Maria a Cubito a margine carreggiata, rogo enorme di vaste dimensioni, tutta la zona illuminata a giorno con fiamme altissime. Una situazione allucinante totalmente fuori controllo. Un territorio ‘discarichizzato e roghizzato’, ci avvalenano nel sonno”.

Grosso incendio questa notte anche nelle campagne di Sant’Arpino. A fuoco le campagne tra il comune dell’area nord di Napoli, Orta di Atella e Frattaminore. Apocalittico lo scenario con le fiamme che hanno distrutto ettari di vegetazione ed i cittadini costretti a chiudersi in casa nonostante il gran caldo.

IL VIDEO DELL’INCENDIO A GIUGLIANO:

Grosso incendio a Giugliano

‼️ GROSSI INCENDI NELLA NOTTE: BOMBE TOSSICHE A GIUGLIANO E SANT'ARPINO LEGGI ➡️ https://bit.ly/32ruKkN

Geplaatst door Il Meridiano News op Maandag 14 september 2020