Guardia Costiera sequestra struttura adibita a deposito in legno

Guardia Costiera sequestra struttura adibita a deposito in legno

Il trasgressore è stato deferito dall’autorità giudiziarie per occupazione abusiva


CASTELLAMMARE DI STABIA – Continuano incessantemente le operazioni a tutela del paesaggio e della salvaguardia dell’ambiente marino e costiero svolte dal personale militare della Guardia Costiera – Delegazione di Spiaggia di Vico Equense coordinato del Capitano di Fregata (CP) Ivan Savarese. 

Nella mattinata di oggi 02 Settembre 2020, la Guardia Costiera di Vico Equense ha proceduto a porre sotto sequestro sulla spiaggia ricadente nel territorio comunale di Vico Equense una struttura di facile rimozione in legno adibita a deposito ed una costruzione  in legno con impianto idrico adibito a doccia. 

Il manufatto è stato posto sotto sequestro ed è stato disposto dal Magistrato l’immediata messa in ripristina della suddetta spiaggia. Il trasgressore P.S. è stato deferito dall’autorità giudiziarie per occupazione abusiva.   

Nel sensibilizzare tutti i cittadini a porre attenzione sul rispetto delle normative poste a tutela del paesaggio e dell’ecosistema marino, il Comando della Capitaneria di Porto di Castellammare, competente per il controllo su tutto il territorio della penisola sorrentina, assicura che continuerà incessantemente un’attenta attività su tutto il litorale, in linea ed in esecuzione delle direttive impartite dal superiore Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di Porto volte alla salvaguardia del patrimonio naturalistico nazionale.

COMUNICATO STAMPA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK