Lite in famiglia, donna minacciata e aggredita: in manette marito violento

Lite in famiglia, donna minacciata e aggredita: in manette marito violento

L’uomo era già noto alle forze dell’ordine


NAPOLI – Lite in famiglia, donna minacciata e aggredita: in manette marito violento.

Ieri mattina gli agenti del Commissariato Scampia, durante il servizio di controllo del territorio, su segnalazione della Centrale Operativa sono intervenuti nel quartiere Scampia per una lite familiare.

I poliziotti sono stati avvicinati da una donna che ha raccontato di essere vittima di comportamenti violenti dell’ex marito il quale, già in altre occasioni, l’aveva aggredita con schiaffi per futili motivi.

Gli agenti hanno trovato all’esterno dell’abitazione l’uomo che, in forte stato di agitazione, stava colpendo il citofono dello stabile.
M.M., napoletano di 40 anni con precedenti di polizia, è stato arrestato per maltrattamenti in famiglia.

COMUNICATO STAMPA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK