Luca muore a soli 15 anni: si era dato fuoco nel giardino di casa

Luca muore a soli 15 anni: si era dato fuoco nel giardino di casa

Nel tentativo di spegnere il fuoco, anche il padre era rimasto ferito alle mani e ai piedi


ROMA/VELLETRI – Non ce l’ha fatta, le sue condizioni, del resto, erano apparse subito gravissime: Luca Antonio Ababei, 15 anni, l’adolescente che giovedì mattina si era dato fuoco nel cortile di casa, a Velletri, è morto ieri pomeriggio al policlinico Agostino Gemelli dopo tre giorni di agonia. Ricoverato nella terapia intensiva pediatrica con ustioni su gran parte del corpo, visto il progressivo peggioramento, l’unità medica del professore Giorgio Conti, ieri in giornata, era riuscita a organizzare un trasferimento protetto del papà, Dorinel Nicolai, 45 anni, in cura al centro grandi ustionati del Sant’Eugenio, perché potesse almeno dare un ultimo saluto al figlio.

FONTE: ILMESSAGGERO.IT