Lutto nel cinema napoletano: muore Paride, giovane macchinista, da poco papà

Lutto nel cinema napoletano: muore Paride, giovane macchinista, da poco papà

A ricordarlo anche attori come Alessandro Gassmann e Massimiliano Gallo


NAPOLI – Lutto nello spettacolo partenopeo. Napoli piange Paride Astarita. Il giovane macchinista, da poco diventato papà, aveva 38 anni ed è deceduto a causa di un infarto. Astarita aveva preso parte ad alcune produzioni televisive, tra queste la fiction, “Il Commissario Ricciardi”. La sua scomparsa improvvisa è stata accolta da numerosi messaggi di cordoglio.

Tra coloro che hanno avuto un pensiero per lui, anche Alessandro Gassmann, che su Twitter scrive così:

La troupe di un film è un luogo dove persone molto diverse,con talenti diversi ma complementari, si uniscono e creano una sorta di ‘famiglia’. Paride Astarita era uno di noi, una persona gentile, discreta ,grande lavoratore. A chi lo ha amato un abbraccio forte dal cuore. Rip”.

A ricordarlo, anche l’attore Massimiliano Gallo, in un post su Facebook:

“Viviamo per mesi insieme, condividendo fatica e gioia – scrive Gallo – Con qualcuno non ti rivedi più, con altri hai quasi un appuntamento fisso. Siamo come una famiglia, sgangherata, imprecisa, indaffarata. Ma c’è sempre il momento per scambiare due chiacchiere, per confrontarsi, per stare insieme, anche fuori dal set. Paride, tu per noi eri uno di famiglia, quello sempre educato, disponibile, prezioso. Te ne sei andato, lasciando la famiglia sgomenta, anche la nostra ‘famiglia’. La vita a volte è ingiusta, spero solo ci sia un motivo, un messaggio, un passaggio necessario per arrivare ad altro…altrimenti non c’è spiegazione per tutto questo!
Max 💙”.

Questo il post di Linda:

“Sono belli e forti i ragazzi del cinema napoletano… vanno a lavorare senza giacca , cravatta e valigetta, e la sicurezza dello stipendio del posto fisso, eppure li vedi trepidanti quando sono chiamati a collaborare ad un nuovo progetto…
Sui set diventano una sola famiglia appassionata, di loro si leggerá solo nei titoli di coda a lavoro concluso.
Il red carpet lo lasciano alle stars ma le vere stars sono loro!
Oggi in tanti hanno salutato per l’ultima volta un fratello che troppo giovane ha lasciato questa grande comunitá ..Ma nonostante il dolore hanno continuato a dare il meglio di sé al lavoro, perché sul campo hanno dovuto imparare che ‘the show must go on’..
Un abbraccio a tutti voi ragazzi miei, vi voglio bene
Ciao Paride Astarita, buon viaggio ❤”.

“Ti ho conosciuto 10 anni fa su di un set – scrive Egidio – e nonostante io fossi un novellino, sei stato una delle persone che più mi ha fatto sentire parte del progetto, accogliendomi e consigliandomi. In seguito ogni volta che ci incrociavamo mi dimostravi un reale affetto e interesse per i miei progetti. Questa notizia mi ha sconvolto”.