Movida violenta a Napoli: sparatoria sul lungomare, tre feriti

Movida violenta a Napoli: sparatoria sul lungomare, tre feriti

La rissa sarebbe nata per futili motivi tra due 37enni


NAPOLI – Movida violenta a Napoli: questa notte, nella zona di Mergellina, una lite tra giovani rischiava di trasformarsi in una vera e propria tragedia. E’ nata infatti una sparatoria, in cui tre persone sono rimaste ferite.

Come riporta “Il Mattino”, la vicenda è avvenuta all’esterno di un noto locale, in un momento in cui tante erano le persone che affollavano la zona. La rissa è avvenuta tra due 37enni di Torre del Greco: il motivo scatenante è stato uno sguardo di troppo a una ragazza che ha spinto uno dei due a prendere una pistola e sparare contro il rivale, colpito al fianco in maniera lieve.  I proiettili, però, arrivano dall’altra parte della strada, ferendo anche due giovani napoletani, entrambi 21enni.

Il primo è stato portato in ambulanza all’ospedale Fatebenefratelli, l’altro medicato al San Giovanni Bosco. Nessuno dei due, per fortuna, risulta in pericolo di vita.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK