Muore nel supermercato del centro commerciale: clienti evacuati

Muore nel supermercato del centro commerciale: clienti evacuati

Hanno tentato di tutto per rianimare il 73enne, ma nonostante gli sforzi il suo cuore non ha più ripreso a battere


ROMA – Uomo morto a centro commerciale Euroma 2. Le cause del decesso ancora non si conoscono, ma pare che l’uomo abbia avuto un malore improvviso.

Stando alle prime informazioni, il decesso sarebbe avvenuto all’interno del supermercato del centro commerciale: sotto shock gli altri clienti e le persone in quel momento al lavoro. L’uomo si è accasciato mentre stava facendo la spesa nel reparto ortofrutta. L’intero edificio è stato evacuato per permettere le operazioni di soccorso e non intralciare gli operatori. Sul posto, per cercare di rianimare l’uomo, sono giunti i sanitari del 118: per lui non c’è stato purtroppo nulla da fare, nonostante i vari tentativi di salvargli la vita non hanno potuto far altro che constatarne il decesso.

Sul posto, oltre ai sanitari del 118, sono arrivati anche i carabinieri della Compagnia Roma Eur per i rilievi del caso. Al termine degli accertamenti, come riportato da Fanpage,  la salma è stata messa a disposizione dei familiari dell’uomo. Si tratta di un 73enne che era andato a fare la spesa al supermercato, e che si è sentito male mentre si trovava tra gli scaffali. Vedendo la scena, clienti e personale del supermercato hanno dato subito l’allarme, e in poco tempo è arrivata l’ambulanza e l’automedica. Hanno tentato di tutto per rianimare il 73enne, ma nonostante gli sforzi il suo cuore non ha più ripreso a battere. Sul posto è arrivata anche la moglie dell’uomo, avvertita della tragedia, mentre il supermercato è stato evacuato per il tempo necessario in rispetto del defunto e della sua famiglia e per il tempo necessario alle operazioni di soccorso.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK