Napoli, firmata ordinanza che impedisce l’apertura di domani delle scuole: ecco perché

Napoli, firmata ordinanza che impedisce l’apertura di domani delle scuole: ecco perché

La decisione è stata presa dal sindaco Luigi De Magistris


NAPOLI – Il sindaco Luigi De Magistris ha firmato un’ordinanza che prevede la chiusura delle scuole, la cui apertura era prevista nella maggior parte dei casi proprio per domani, per il 24, 25 e 26 settembre. La suddetta ordinanza prevede nello specifico la chiusura “di tutti gli istituti scolastici di ogni ordine e grado insistenti sul territorio del Comune di Napoli, che sono stati sede di seggi elettorali per le consultazioni referendarie e le elezioni regionali del 20 e 21 settembre 2020, al fine di garantire la disinfezione dei locali scolastici e il ripristino degli spazi didattici per consentire l’avvio in sicurezza dell’anno scolastico anche alla luce delle prescrizioni per il contenimento del rischio di contagio da Coronavirus”.

La notizia, dunque, non interesserà tutti gli istituti ma solo quelli che hanno ospitato i seggi elettorali. Saranno dunque felici i ragazzini ed i bambini interessati che, fino a lunedì, potranno godersi gli ultimi strascichi di libertà in attesa della ripresa in piena sicurezza delle lezioni ai tempi del Coronavirus.