Napoli “ladri di galline” in azione: donna ruba tavolo e sedia del bar

Napoli “ladri di galline” in azione: donna ruba tavolo e sedia del bar

Borrelli: “Servono interventi concreti e rapidi per proteggere cittadini e commercianti, la gente è esasperata”


NAPOLI – Sono i piccoli furti una delle maggiori piaghe che colpiscono il territorio napoletano, a farne le spese sono molto spesso le attività commerciali.

In via Massimo Stanzione, la sera dello scorso 5 settembre, all’esterno del bar-pasticceria” Bontà Siciliane”, una donna, approfittando dell’orario di chiusura dell’attività commerciale, ha sottratto all’ esercizio un tavolino e una sedia in ferro.

“Portiamo avanti questa attività da tanti anni, la sede storica è in via Luca Giordano ed è gestita da mia mamma, e non ci era mai capitato di assistere al furto di un tavolino e una sedia, siamo basiti. Noi eravamo dentro per effettuare le operazioni per la chiusura e le pulizie e così eravamo distratti ma come potevamo aspettarci che qualcuno rubasse un tavolino? Eppure è accaduto, quella donna si è portata via il tavolino, la sedia e pure il porta-tovaglioli che vi era appoggiato sopra.

Siamo esterrefatti e disgustati da questo gesto, ormai qui regna l’anarchia e c’è mancanza totale di rispetto per le leggi e gli altri. Come si può lavorare in queste condizioni?”- racconta così in uno sfogo Antonio Giardina, titolare di Bontà Siciliane,  che ha inviato al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli il filmato preso dalle  videocamere di sorveglianza che immortalano gli attimi del furto, per denunciare l’accaduto ed una situazione divenuta insostenibile.

“Questo episodio sommato ai tantissimi altri ci racconta di una realtà che diventa sempre più difficile, dove vi è una crescita vertiginosa della piccola criminalità che va combattuta con controlli assidui delle forze dell’ordine ma anche con un piano di crescita economica per il nostro territorio per sostituire i traffici illeciti e criminali con un’economia pulita e legale, a beneficio di tutti. Servono interventi concreti e rapidi per proteggere cittadini e commercianti, la gente è esasperata.”- sono state la parole del Consigliere Borrelli.

COMUNICATO STAMPA