Napoli, raid nella sede del comitato elettorale FI: rubati pc e attrezzature

Napoli, raid nella sede del comitato elettorale FI: rubati pc e attrezzature

La candidata: «Un episodio inquietante che ovviamente non limiterà, né avrà ripercussioni sul mio impegno in questa campagna elettorale»


NAPOLI – Raid notturno nella sede del comitato elettorale di Annarita Patriarca, candidata nella lista di Forza Italia, circoscrizione Napoli, al Consiglio regionale della Campania. Durante la scorsa notte, alcuni soggetti si sono introdotti nella sede di Viale Gramsci a Napoli, dopo aver forzato le finestre.

Dai locali sono stati portati via computer e attrezzature, l’ammontare dei danni è in fase di quantificazione. La candidata azzurra ha già sporto denuncia alle forze dell’ordine, che indagano per risalire agli autori e alla matrice dell’azione.

«Un episodio inquietante – ha dichiarato Annarita Patriarca – che ovviamente non limiterà, né avrà ripercussioni sul mio impegno in questa campagna elettorale che si prospetta sempre più coinvolgente. Gli uomini e le donne di Napoli stanno apprezzando le proposte di Forza Italia e dell’intera coalizione di centrodestra, e nessun atto di violenza, di prepotenza o di prevaricazione, potrà impedirci di continuare il nostro percorso, fino al giorno delle elezioni».

COMUNICATO STAMPA