Panico all’alba, giovane precipita nel dirupo: volo di 20 metri e corsa in ospedale

Panico all’alba, giovane precipita nel dirupo: volo di 20 metri e corsa in ospedale

Sul posto anche la capitaneria di porto, intervenuta via mare con un gommone


SAN MARCO DI CASTELLABATE – Panico alle prime luci dell’alba di queta mattina quando un giovane di soli 21 anni è precipitato in un dirupo. Il ragazzo stava percorrendo un sentiero quando, per cause ancora da chiarire, è caduto oltre un parapetto che delimita la strada finendo di sotto, per un volo di quasi 20 metri.

Immediatamente è stato dato l’allarme dagli amici che erano in sua compagnia, sul luogo sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco del distaccamento di Agropoli ed Eboli. Sul posto anche la capitaneria di porto, intervenuta via mare con un gommone che ha provveduto a individuare il malcapitato, bloccato tra gli arbusti, e immobilizzato dai soccoritori del 118. E’ stato poi trasferito presso il porto di San Marco di Castellabate e portato all’ospedale di Vallo della Lucania. Le sue condizioni, per fortuna, non sono gravi.