Paziente con problemi psichici scappa dal Covid Center: ritrovato alla stazione

Paziente con problemi psichici scappa dal Covid Center: ritrovato alla stazione

L’uomo era in attesa dei risultati dell’ultimo tampone effettuato


CASERTANO – Paziente con problemi psichici scappa dal Covid Center: ritrovato alla stazione.

L’accaduto ha avuto luogo a Maddaloni, nel casertano. Un 30enne, con problemi psichici, era da diversi giorni ricoverato nel covid center del comune casertano, proprio perché risultato positivo al virus.

Dopo aver passato diversi giorni in cura, i medici lo stavano sottoponendo a nuovi tamponi per verificarne le condizioni. Un primo tampone, infatti, era risultato negativo ma si attendeva l’esito del secondo per confermate l’avvenuta guarigione e quindi, dimettere definitivamente il paziente.

Il 30enne, però, mentre era in attesa dei risultati, ha tentato un’ennesima fuga dalla struttura sanitaria riuscendo nell’intento. Subito, i medici hanno fatto scattare l’allarme e le forze dell’rodine hanno avviato le ricerche per ritrovare il paziente.

Dopo poco, il 30enne è stato ritrovato presso la stazione di Maddaloni ed è stato riportato in ospedale.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK