Quando la movida sfocia in violenza: giovani in rissa nel centro storico

Quando la movida sfocia in violenza: giovani in rissa nel centro storico

“Necessità di più controlli nelle aree affollate”


NOCERA INFERIORE – Ancora una volta la movida si tramuta in violenza. È accaduto nella serata del 20 settembre a Nocera Inferiore, dove, verso le 19, all’incrocio tra via Garibaldi e il corso Vittorio Emanuele, un gruppo di ragazzi ha dato vita ad una violenta rissa. L’episodio è stato segnalato attraverso un filmato al Consigliere Regionale dei Verdi-Europa Verde Francesco Emilio Borrelli da diversi residenti.

“Siamo davvero stufi di assistere a questi episodi di violenza, scatenati, poi, nella stragrande maggioranza dei casi, da futili motivi. Siamo molto preoccupati per quello che sempre più spesso accade nelle nostre strade, dove i momenti di aggregazione e di divertimento si trasformano in risse che molte volte rischiano di mettere in pericolo l’incolumità di innocenti cittadini.

“Per questo lanciamo un appello a tutti i sindaci del nostro territorio, chiedendo di mettere sotto controllo le aree della movida per evitare violenze e pericolosi assembramenti, soprattutto ora che i contagi stanno pericolosamente aumentando. In questo momento la sicurezza deve essere messa al primo posto. Per l’episodio specifico di Nocera ci auguriamo che i responsabili vengano presto individuati, denunciati e puniti.”- sono state le parole del Consigliere Borrelli e di Sofia Esposito, responsabile di Europa Verde nel salernitano.