Regionali, nessun giuglianese eletto. Luigi Guarino il più votato in città

Regionali, nessun giuglianese eletto. Luigi Guarino il più votato in città

Si riconferma il qualianese Michele Schiano, approda in consiglio GIovanni Porcelli da Mugnano

@Raffaele Silvestri

GIUGLIANO – Ancora una volta la città di Giugliano non riesce ad esprimere consiglieri regionali, alla chiusura delle urne restano infatti fuori dal giro degli eletti tutti i candidati cittadini. Il più votato è stato Luigi Guarino, candidato nella lista UDC – Caldoro presidente, che ha totalizzato 1216 preferenze su un dato che tiene conto di 99 sezioni sulle 100 totali. Guarino però ha avuto poco riscontro fuori città, fermandosi a circa 2mila voti che gli valgono solo il terzo posto in lista.

Il secondo più votato è Giovanni Porcelli, ex sindaco di Mugnano che approda in consiglio regionale potendo contare su circa 12mila voti totali, impegnato fino all’ultima scheda per il primo posto nella lista Campania Libera con l’altro candidato Tommaso Casillo. A chiudere il podio dei preferiti a Giugliano è Francesco Guarino, circa 800 voti, il candidato di Italia Viva si ferma però a 7mila in totale che gli valgono solo il quinto posto tra le fila del partito di Renzi, per cui al momento è da ritenersi fuori dai giochi.

Pasquale Casoria, Forza Italia, si ferma a 775 in città e a 1300 in totale. Il cinquestelle Antonio Pennacchio riceve solo 608 preferenze, attestandosi su un totale che non raggiunge quota mille: meglio di lui, ma lontanissimo dalle chances di elezione, il qualianese Angelo Zanfardino che chiude con circa 2500 voti.

Sempre da Qualiano c’è Michele Schiano, che a a Giugliano viene scelto da 541 elettori ma con un totale di circa 8700 schede con il suo nome si riconferma in consiglio quale primo eletto di Fratelli d’Italia. L’ex senatore Nello Palumbo conquista poco più di 400 voti a Giugliano, 2500 in totale nella lista Fare democratico – Popolari dove altri nove candidati ricevono più preferenze.

Menzione per la coppia villaricchese Melania Cimmino – Antonio Belardo, che con la lista Per le persone e la comunità ricevono rispettivamente 347 e 317 preferenze. Chiude la top 10 dei più votati a Giugliano il verde Francesco Emilio Borrelli con 304 schede, anch’egli riconfermato in consiglio regionale.