Rissa in strada con calci e pugni, volano sedie e sgabelli: presi due giovanissimi

Rissa in strada con calci e pugni, volano sedie e sgabelli: presi due giovanissimi

Il tutto sotto gli occhi di famiglie con bambini in pieno centro città


NOCERA INFERIORE   – Un gruppo di ragazzi, a Nocera Inferiore,  ha innescato una violenta rissa.

Prima un lancio di sgabelli, poi calci e pugni, davanti agli occhi increduli di genitori a passeggio con i bambini, in un pomeriggio di fine estate. È quanto avvenuto, poco dopo le 18.30 di domenica scorsa, in prossimità dell’incrocio tra corso Vittorio Emanuele II e via Barbarulo, in pieno centro a Nocera Inferiore, nel Salernitano.

I carabinieri hanno identificato due delle persone che avrebbero preso parte alla lite degenerata in rissa, un 24enne e un 28enne residenti a San Giuseppe Vesuviano che erano a Nocera Inferiore in compagnia di due donne.