Scoperti con una prostituta, fuggono alla vista dei carabinieri: presi due minorenni

Scoperti con una prostituta, fuggono alla vista dei carabinieri: presi due minorenni

I due hanno tentato la fuga a bordo di uno scooter ma sono stati bloccati dai militari dell’arma


CASERTANO – Nel corso della notte, in San Nicola la Strada (Ce), durante un servizio di controllo del territorio, i carabinieri della sezione radiomobile della Compagnia di Marcianise hanno deferito in Stato di libertà, per violenza e resistenza a P.U., un 16enne di Caivano (Na). I militari dell’Arma, nel transitare in via Carlo III, hanno notato la presenza di due giovanissimi a bordo di un ciclomotore, uno dei quali stava approcciando una meretrice.

Attirati dalle grida della donna, i carabinieri si sono avvicinati per meglio capire costa stesse accadendo. In quel frangente però il 16enne, conducente del motociclo, nel tentativo di scappare ha investito il capo equipaggio urtandolo alla gamba destra rovinando poi a terra con il mezzo.

Riuscito a rialzarsi è immediatamente scappato a piedi. Anche il trasportato, un 15enne di Cardito (Na), nella circostanza ha tentato la fuga ma è stato bloccato e successivamente accompagnato presso gli uffici del N.O.R. per gli accertamenti di competenza.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK