Sequestra e violenta una escort per tre giorni: arrestato “Dj Franceschino”

Sequestra e violenta una escort per tre giorni: arrestato “Dj Franceschino”

Il 39enne, proprietario di una web radio, è accusato anche di spaccio di droga e rapina


ROMA – Dj Franceschino, all’anagrafe Francesco Cirioni, è stato arrestato ieri dagli agenti del commissariato Vescovio di Roma. Dovrà rispondere di accuse pesantissime: avrebbe sequestrato e violentato una escort per tre giorni. Il fatto risale allo scorso 3 settembre: Cirioni concorda con una escort tre giorni da passare insieme al costo di circa mille euro, la riempie di regali e la porta a cena nel suo appartamento in zona Settebagni. Là, stando a quanto ricostruito dalla pm Giulia Guccione, comincia a fumare crack senza sosta, si vanta di avere amicizie importanti nel mondo della droga. Guardano insieme un film porno, la maltratta, improvvisamente si convince che lei avrebbe raccontato tutto alla polizia e comincia per questo a picchiarla e a minacciarla. Il giorno dopo la costringe a un rapporto non protetto, le ruba il cellulare e la rinchiude in uno stanzino. Mentre lui è al telefono con un amico, lei riesce a scappare in strada e a chiamare le forze dell’ordine. La voleva presentare proprio alla persona cui cui stava parlando: “Devi essere carina con lui, altrimenti ti massacro di botte”.

Cirioni in carcere per sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina

Ora Cirioni si trova nel carcere romano di Regina Coeli in attesa dell’interrogatorio di convalida. Il 39enne è accusato di spaccio di droga (perché all’interno della sua abitazione aveva 75 grammi di hashish e un bilancino di precisione), sequestro di persona, violenza sessuale aggravata e rapina. La vittima è una ragazza di 31 anni di nazionalità romena, fatta salire in macchina dal dj mentre aspettava clienti lungo la via Salaria. Francesco Cirioni, in arte Dj Franceschino, è un dj molto conosciuto nella Capitale ed è proprietario della webradio Radio Zerosei.

FONTE: FANPAGE.IT