Temporali in Campania, tantissimi i danni del maltempo: persone sfollate e case evacuate

Temporali in Campania, tantissimi i danni del maltempo: persone sfollate e case evacuate

La protezione civile ha lavorato tutta la notte per ripulire le strade


REGIONALE – Temporali in Campania, tantissimi i danni del maltempo: persone sfollate e case evacuate.

Tantissimi i danni del maltempo che ieri ha colpito molte zone della Campania. A Sarno, nel Salernitano, la protezione civile ha lavorato tutta la notte per ripulire i detriti lasciati dai fiumi di fango che hanno riempito le strade in seguito agli smottamenti e agli allagamenti di ieri.

Ben 250 persone hanno dovuto lasciare, in via precauzionale, le loro abitazioni. La decisione è stata prevista da un’ordinanza firmata dal sindaco come è avvenuto nella zona di Santa Lucia in via Bracigliano, di corso Umberto I e di via Nunziante. Le famiglie “sfrattate” hanno trovato ospitalità presso il centro accoglienza allestito nella scuola Baccelli, altre persone hanno preferito recarsi da parenti o amici.

Nel frattempo, come riportato da fonti locali, il Comune ha predisposto, già nella serata di ieri, un servizio di sorveglianza delle case evacuate per evitare il fenomeno di sciacallaggio.

Disagi anche nell’avellinese. Anche a Monteforte, duro il lavoro della protezione civile e dei vigili del fuoco per assestare tutti i danni causati dall’abbondante pioggia caduta nella giornata. Anche qui, una decina di famiglie sono stata evacuate e portate in un centro di accoglienza allestito in una scuola. Oggi scuole, invece, chiuse le scuole in molti comuni tra cui Mercogliano, Moschino, Ospedaletto d’Aplinolo, Montoro e naturalmente Forino e Monteforte Irpino, comuni più colpiti dal maltempo.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK