Terrore a Parigi: 4 persone accoltellate nei pressi dell’ex sede di Charlie Hebdo

Terrore a Parigi: 4 persone accoltellate nei pressi dell’ex sede di Charlie Hebdo

Nessuno può uscire o entrare nella zona, gli allievi sono chiusi in classe, anche negli asili


PARIGI – Ancora terrore a Parigi dove poco fa quattro persone sono state accoltellate davanti alla vecchia redazione di Charlie Hebdo. Due di loro sarebbero in gravi condizioni mentre gli assalitori sono riusciti a fuggire ed ora sono ricercati in tutto il territorio nazionale.

Il premier Jean Castex ha interrotto una riunione nella Seine-Saint-Denis, a Pantin, per confermare che «un attacco è stato condotto davanti alla vecchia redazione di Charlie Hebdo, con quattro feriti dei quali due in stato grave. In queste condizioni devo andare al ministero dell’Intero per seguire la situazione». Secondo le prime ricostruzioni un uomo ha accoltellato per prima una donna che stava fumando una sigaretta sul marciapiedi, davanti a un palazzo. Una cellula di crisi si sta formando a Place Beauvau, con il premier, i ministri dell’Interno Gérald Darmanin e quello della Giustizia Eric Dupond-Moretti. È in corso una caccia all’uomo in tutta Parigi, il quartiere intorno a boulevard Richard Lenoir è stato bloccato, scuole chiuse e appello a non entrare nella zona. Nessuno, secondo quanto riporta il Corriere della Sera, può uscire o entrare nella zona, gli allievi sono chiusi in classe, anche negli asili. In questi giorni sono riprese le minacce a Charlie Hebdo mentre il processo contro gli autori della strage del 2015 entra nella sua terza settimana.