Villa Literno, armato di pistola ferisce un 19enne alla spalla: in manette 46enne

Villa Literno, armato di pistola ferisce un 19enne alla spalla: in manette 46enne

Il giovane è stato ricoverato e non sarebbe in pericolo di vita


VILLA LITERNO – Armato di pistola ferisce un 19enne alla spalla: in manette 46enne.

I Carabinieri della Stazione di Villa Literno (CE), in via Gallinelle di quel centro, hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per detenzione illegale di arma e lesioni personali aggravate, di un 46enne del luogo.

I militari dell’Arma hanno accertato che l’uomo aveva appena esploso, in strada, due colpi di pistola nei confronti di un 19enne del posto, attingendolo alla spalla destra.

Dai primi accertamenti i militari dell’Arma, che hanno subito rinvenuto e sequestrato la pistola risultata avere matricola abrasa, hanno altresì ricondotto l’aggressione a futili motivi scaturiti da un litigio avvenuto tra un familiare dello sparatore ed un amico del ferito.

L’arrestato, anch’egli ferito nel corso della colluttazione avuta con la vittima, dopo essere stato dimesso dall’ospedale con una prognosi di 15 giorni per fratture ed edema, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

La vittima, invece, è stata ricoverata presso il pronto soccorso della clinica Pineta Grande di Castel Volturno (CE), non in pericolo di vita.

COMUNICATO STAMPA

FOTO DI REPERTORIO

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK