Arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti: accolta l’istanza di scarcerazione

Arrestato per detenzione e spaccio di stupefacenti: accolta l’istanza di scarcerazione

Il soggetto è stato ora posto ai domiciliari


SAN FELICE A CANCELLO – Il Giudice delle Indagini Preliminari presso il Tribunale di S.M.C.V., Dott. Sergio Enea, accogliendo l’istanza dell’Avv. Vittorio Fucci, ha disposto la scarcerazione di Antonio Zampano, di 27 anni, di Cervino, concedendogli gli arresti domiciliari. Come si ricorderà, Antonio Zampano, unitamente al padre Giovanni, fu tratto in arresto il 21 agosto scorso, dai Carabinieri della Stazione di San Felice a Cancello, nella presunta flagranza dello spaccio e produzione aggravati di sostanza stupefacente ed in particolare perché coltivavano 244 piante di sostanza stupefacente di tipo marijuana “amnesia” in un terreno di loro proprietà, antistante la propria abitazione. Le piante coltivate risultavano in piena fioritura ed erano collocate in vasi di plastica. Inoltre, lo Zampano Antonio, unitamente al padre, venivano rinvenuti nella detenzione di circa 4 kg di marijuana già pronta per la cessione.