Beccato dagli agenti mentre tenta di entrare in tabaccheria attraverso le fogne: arrestato

Beccato dagli agenti mentre tenta di entrare in tabaccheria attraverso le fogne: arrestato

I poliziotti si sono avvicinati ad un tombino leggermente aperto e sono scesi al di sotto dove, in tunnel del sistema fognario, hanno visto due persone con in mano un martello, cacciaviti e punteruoli in ferro che stavano praticando uno scavo in una parete


NAPOLI – Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, nel transitare in via Duomo all’altezza di via Lucrezia D’Alagno, hanno udito dei forti rumori provenire dal sottosuolo.
I poliziotti si sono avvicinati ad un tombino leggermente aperto e sono scesi al di sotto dove, in tunnel del sistema fognario, hanno visto due persone con in mano un martello, cacciaviti e punteruoli in ferro che stavano praticando uno scavo in una parete che li avrebbe condotti direttamente all’interno della tabaccheria soprastante.
Gli agenti hanno bloccato uno dei due uomini, Carlo Settembre, 33enne napoletano con precedenti di polizia, e lo hanno arrestato per tentato furto aggravato e per possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.

COMUNICATO STAMPA

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK