Campania, divieto di minorenni in strada: scatta l’ordinanza in due comuni

Campania, divieto di minorenni in strada: scatta l’ordinanza in due comuni

La motivazione del provvedimento deriverebbe dalla comunicazione dell’Asl circa nuovi positivi registrati nei centri in questione


QUINDICI / AVELLA (AVELLINO) – A deciderlo è stato Eduardo Rubinaccio, sindaco del comune di Quindici, in provincia di Avellino.  A partire dalla mezzanotte di oggi sarà vietata la circolazione in strada di minorenni non accompagnati. Anche in caso fossero accompagnati la loro presenza in strada dovrà essere motivata da comprati motivi di necessità o urgenza.

La motivazione del provvedimento deriverebbe dalla comunicazione dell’Asl secondo la quale, nella giornata di ieri, ci sarebbero stati altri 6 contagi nel piccolo centro avellinese, che si aggiungono ad altri 4 registrati a partire dal 3 luglio. Un’analoga decisione è stata presa anche da Domenico Biancardi, sindaco di Avella, anch’essa in provincia di Avellino.