Coronavirus, il governo invia 150 ventilatori per gli ospedali della Campania

Coronavirus, il governo invia 150 ventilatori per gli ospedali della Campania

“I nuovi ventilatori si aggiungono alle attrezzature e ai dispositivi di protezione individuale che sono già stati inviati copiosamente nei mesi scorsi per soddisfare il fabbisogno espresso dalla Regione”, ha dichiarato Arcuri


CAMPANIA – Arrivano nuovi ventilatori per i reparti di terapia intensiva e sub-intensiva della Campania. Ieri il Commissario Straordinario per l’emergenza Covid ha accolto la richiesta del governatore della Regione, Vincenzo De Luca ed ha provveduto a spedire immediatamente le nuove attrezzature.

Per la Campania è previsto l’arrivo di 100 ventilatori per le terapie sub-intensive e 50 per i reparti di terapie intensive. Domenico Arcuri ha spiegato: “Si tratta di un contributo doveroso che si è reso necessario di fronte alla recrudescenza dell’epidemia che si è registrata in Campania nelle ultime settimane. I nuovi ventilatori si aggiungono alle attrezzature e ai dispositivi di protezione individuale che sono già stati inviati copiosamente nei mesi scorsi per soddisfare il fabbisogno espresso dalla Regione. Presto invieremo, inoltre, 1.290.000 test molecolari aggiuntivi che consentiranno di raddoppiare il numero dei tamponi effettuati quotidianamente nella regione. Siamo pronti, in ogni caso, a coprire le ulteriori esigenze che dovessero emergere di fronte ad un aumento dei numero dei contagiati e dei ricoverati”.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK