Coronavirus, lockdown ad Arzano: chiusi negozi, scuole e attività pubbliche

Coronavirus, lockdown ad Arzano: chiusi negozi, scuole e attività pubbliche

Le misure restrittive avranno inizio da domani


ARZANO – La città di Arzano risulta essere il Comune con la maggiore percentuale di positivi di tutto il territorio di competenza della ASL NA 2 NORD. Attualmente in città sono 199 i positivi; per questo motivo la commissione straordinaria ha deciso di intraprendere delle misure restrittive.

Infatti da domani, in via precauzionale, fino al 23 ottobre alle 24 è stato deciso che:

1. la sospensione delle attività didattiche in presenza di tutte le scuole di ogni ordine e grado presenti sul territorio comunale;

2. la chiusura di tutte attività commerciali- comprese le attività di ristorazione, bar- ad esclusione dei negozi di generi alimentari, delle farmacie, dei fornai, di distributori dei carburanti, dei negozi di ottica, dei rivenditori di mangimi per animali ;

3. la chiusura del cimitero consortile;

4. la sospensione di tutte le manifestazioni e gli eventi pubblici;

5. la chiusura di tutti i centri anziani sul territorio comunale;

6. la chiusura di tutte le palestre e la sospensione di tutte le attività sportive, in forma individuale e di squadra, sia di tipo professionale che amatoriale;

7. la sospensione del mercato settimanale ;

8. il divieto di ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico;

9. ai soggetti con sintomatologia da infezione respiratoria e febbre (maggiore 37,5° C) di rimanere presso il proprio domicilio e limitare al massimo i contatti familiari e sociali, contattando il proprio medico curante o l’ASL territorialmente competente;

10. di indossare la mascherina, su tutto il territorio comunale, anche nei luoghi all’aperto, durante l’ intero arco della giornata, a prescindere dalla distanza e nel rispetto delle previsioni normative nazionali;

11. a tutti gli esercenti, gestori ed utenti, non soggetti a chiusura, la stretta osservanza delle misure di prevenzione

Chiuso anche l’Istituto Comprensivo “Karol Wojtyla” dal 15 al 24 ottobre. Chiusi anche gli uffici comunali.

 

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK