Coronavirus, lutto nel giornalismo italiano: muore Pino Scaccia, corrispondente Rai

Coronavirus, lutto nel giornalismo italiano: muore Pino Scaccia, corrispondente Rai

Ha seguito numerosi avvenimenti, era ricoverato da settimane


ROMA – Pino Scaccia, storico corrispondente della Rai è morto per Covid poco dopo le 13 di oggi mercoledì 28 ottobre. Il giornalista, classe 1946, era ricoverato da settimane in una struttura della Capitale per coronavirus.

È stato uno degli inviati della Rai. Ha seguito numerosi avvenimenti, dalla prima guerra del Golfo al conflitto serbo croato, dalla disgregazione dell’ex Unione Sovietica e della ex Jugoslavia, fino alla crisi in Afghanistan, oltre al difficile dopoguerra in Iraq (dove è stato l’ultimo compagno di viaggio di Enzo Baldoni) fino alla rivolta in Libia.

FONTE: ILMESSAGGERO.IT