Coronavirus, paura focolaio in una residenza per anziani: contagiati 10 pazienti e 3 operatori sanitari

Coronavirus, paura focolaio in una residenza per anziani: contagiati 10 pazienti e 3 operatori sanitari

Ordinata la sanificazione degli ambienti e la divisione della struttura in due parti, una per ospitare i positivi


CASERTANO – Coronavirus, paura focolaio in una residenza per anziani: contagiati 10 pazienti e 3 operatori sanitari.

Continuano a crescere i numeri di positivi da Coronavirus, crescono anche i numeri di contagi all’interno delle strutture che ospitano anziani.

Infatti, è paura focolaio nella Rsa di Valle di Maddaloni, la San Francesco, dove sono risultati positivi al Covid 10 pazienti e 3 operatori sanitari. In seguito a questo, la direzione della struttura ha deciso di dividerla in due parti: una è stata adeguata per ospitare le persone infette, l’altra per tutti  i negativi.

Stando a quanto dichiarato dal sindaco di Valle di Maddaloni Francesco Buzzo, la decisione è stata presa dal dipartimento di Prevenzione collettiva.

“Ho sentito la direzione sanitaria che mi ha spiegato che l’Asl ha dato ordine di una sanificazione degli ambienti e di una divisione della struttura- ha spiegato il primo cittadino – I pazienti risultati positivi infatti sono tutti in buone condizioni cliniche. Ragion per cui restano in isolamento nella struttura che si è attrezzata per la loro quarantena”.

Pare che solo uno dei casi sia in regine di ricovero.

TORNA ALLA HOME E VISITA LA PAGINA FACEBOOK